PNRR, assunzioni nei piccoli Comuni

Il Ministero della Pubblica Amministrazione ha destinato un Fondo di 30 milioni per i Comuni fino a 5000 abitanti per nuove assunzioni a tempo determinato.

La domanda deve essere presentata su una piattaforma digitale allegando la richiesta di nuovi dipendenti, i quali devono possedere alcune caratteristiche professionali per il compimento dei progetti previsti dal PNRR.

Le linee guida della funzione pubblica saranno disponibili entro la fine di Febbraio 2022.

In tale documento saranno elencati i criteri di ammissibilità normativi ed economico – finanziari per candidarsi in ciascuno degli anni che vanno dal 2022 al 2026.

Per quanto riguarda l’assunzione di professionisti esterni è in atto di valutazione un accordo tra Ministero e Anci che prevede la valorizzazione di giovani e neolaureati.

Più precisamente è prevista una procedura per migliorare i criteri di selezione per collaborazioni ai progetti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Tale reclutamento è però riservato ai dipendenti pubblici per evitare che profili tecnici possano lasciare il proprio ente di appartenenza.

Inoltre è in fase di attuazione l’accordo sottoscritto tra il Ministero dell’Università e la Conferenza dei rettori (Crui) che prevede un programma di formazione digitale per i dipendenti pubblici.

Quest’ultimi potranno ricevere agevolazioni economiche per partecipare a corsi e master universitari.

Infine, entro l’estate saranno attive le attività di formazione incentrate sulla transizione ecologica.

Ministero della Pubblica amministrazione

Regole per le assunzioni nei comuni

Vuoi ricevere la nostra Newsletter con le novità del PNRR?

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy

Autore

  • Laureato in Economia, finanza e assicurazioni e con un master in innovazione e sostenibilità, da anni coltivo la mia passione per lo studio del processo di digitalizzazione e di sviluppo sostenibile e i vantaggi che tale cambiamento può portare a livello economico, culturale e ambientale

close

Vuoi ricevere la nostra Newsletter con le novità del PNRR?

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy

Condividimi sui Social Network!