Investimenti sostenibili 4.0. Domande dal 4 maggio

Le micro, piccole e medie imprese dell’intero territorio nazionale potranno richiedere contributi in conto impianti fino al 65% della spesa per investimenti in progetti innovativi 4.0 destinati a migliorare la sostenibilità energetica dei processi produttivi.

Priorità ai progetti in grado di offrire un particolare contributo agli obiettivi di sostenibilità definiti dall’Ue e per quelli volti a favorire la transizione dell’impresa verso il paradigma dell’economia circolare e a migliorare la sostenibilità energetica dell’impresa

il decreto direttoriale 12 aprile 2022 del Mise fissa le modalità e i termini delle domande di agevolazione, in attuazione del decreto ministeriale 12 febbraio 2022 (Istituzione regime di aiuto per investimenti innovativi e sostenibili delle micro, piccole e medie imprese).

Le micro, piccole e medie imprese potranno richiedere contributi in conto impianti fino al 65% della spesa per investimenti in progetti innovativi 4.0 destinati a migliorare la sostenibilità energetica dei processi produttivi.

Il 25% delle risorse disponibili è riservata ai progetti delle micro e piccole imprese.

L’iter prevede due fasi:

a) compilazione della domanda di accesso alle agevolazioni, a partire dalle ore 10.00 del 04/05/2022;

b) presentazione della domanda di accesso alle agevolazioni, a partire dalle ore 10.00 del 18/05/2022.

Vuoi ricevere la nostra Newsletter con le novità del PNRR e del RePower Eu?

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy

Autore

  • Dr.ssa Commercialista e Revisore legale, Professionista consulente Società Benefit e della Sostenibilità. Valutatrice d’impatto certificata CEPAS. Svolge attività di consulenza fiscale, aziendale, di sostenibilità e accountability per imprese ed enti del terzo settore; attività di Assessment di sostenibilità ESG, Benefit e Piano strategico; attività di Reporting di Sostenibilità secondo i GRI index, reporting integrato e valutazione e report d’impatto. Componente della Commissione Bilancio Integrato e Sociale e della Commissione Startup, Microimprese e Settori Innovativi, Commissione ESG dell’Ordine dei Commercialisti di Milano. Curatrice e co-autrice del quaderno 83 “Le Società Benefit” dell’Ordine di Milano.

close

Vuoi ricevere la nostra Newsletter con le novità del PNRR e del RePower Eu?

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy

Condividimi sui Social Network!