PNRR: Avviato il secondo step per la firma del Protocollo di Intesa in Puglia

Si è svolto il 24 febbraio, presso le Officine Cantelmo a Lecce, il secondo step per la firma del Protocollo di Intesa in Puglia, su iniziativa delle Associazioni Next Eu e Destinazione Salento.

L’incontro ha visto la partecipazione di diversi stakeholder che hanno abbracciato, già a partire dal novembre del 2021, l’iniziativa di co-progettare per lo sviluppo territoriale, grazie ai fondi del Piano nazionale di Ripresa e Resilienza.

Tutti hanno convenuto su alcune linee comuni, tra le quali spicca la necessità della formazione specialistica dei futuri operatori del settore, considerandola come un impulso che elevi la qualità dei servizi offerti e li renda maggiormente rispondenti alle necessità di un mercato sempre più dinamico, nella richiesta di esperienze differenziate e personalizzate.  A sottolineare questa esigenza suonano le parole della Dirigente dell’ITS, la Professoressa Pina Antonaci: “C’è bisogno di una scaletta di bisogni reali su cui andare ad insistere, trovando anche le forme sul quale poter lavorare.”

Un’altra direttrice sulla quale si è imposta l’attenzione di tutti i partecipanti è quella di voler creare una filiera tra tutti i soggetti pubblico-privati che operano sul territorio, abbandonando inutili campanilismi e abbracciando una visione comune.

Emblematica è la posizione del Dott. Bruno, ideatore del Mercatino del Gusto di Maglie, nonché presidente di pugliaexpo.org, che afferma quanto sia indispensabile la conoscenza del proprio territorio, in tutte le sue peculiarità, a partire dalla stessa popolazione, che più di qualsiasi stakeholder dovrebbe detenere il patrimonio informativo del contesto nel quale è inserita.

Formazione, cooperazione e conoscenza del territorio si qualificano, quindi, come le tre parole chiave di questo secondo step.

Come fare per aderire:

Basta inviare una mail all’indirizzo info@nexteu.it o telefonare al numero dell’associazione “Next Eu” 0832 306890.

Vuoi ricevere la nostra Newsletter con le novità del PNRR e del RePower Eu?

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy

Autore

  • Laureanda del corso di laurea magistrale in "Gestione delle attività turistiche e culturali". Copywriter freelance e studiosa fortemente convinta della cultura come leva strategica per lo sviluppo del territorio

close

Vuoi ricevere la nostra Newsletter con le novità del PNRR e del RePower Eu?

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy

Condividimi sui Social Network!