B Corp School : Chargemaker Competion 2022

Il progetto Invento Innovation Lab ideato da B Corp School si pone come obiettivo quello di sfruttare l’ingegno degli adolescenti per ricavare modelli di business incentrati sulla sostenibilità sociale e ambientale.

Il team è guidato da Giulia Detomati, classe 1982 e ingegnere ambientale e dal 2016 ha formato più di 26 mila studenti, 1100 insegnanti e 450 istituti di istruzione primaria e secondaria grazie anche ad una collaborazione con il Ministero dell’istruzione.

Attualmente sono circa 4500 le società che sono entrate a far parte di B Corp. Quest’ultima è presente in 153 settori e 77 paesi e mira a creare un core business in grado di valutare gli effetti delle varie attività sui propri lavoratori, sul territorio e sulla società.

Tra le attività di B Corp vi è anche la Chargemaker Competition, una gara con premiazione in cui gli studenti devono presentare programmi per aziende su temi riguardanti appunto la sostenibilità. In termini più precisi ogni classe dovrà creare la propria sturtup partendo da una sfida ambientale come inquinamento dell’aria, efficienza energetica, transizione ecologica, lotta allo spreco alimentare e climate change.

Nell’ultima edizione si sono incontrate e confrontate 50 classi di 23 scuole di tutta Italia con il coinvolgimento di oltre 1000 studenti, 60 docenti e 40 mentori.

I premi sono stati assegnati da rappresentanti di Progetto Quid, Yves Rocher, Stanhome, Save The Duck, GARC, Mondora.

Sul podio B Corp School 2022:

1) WatEar – 3^N, Istituto Superiore Ferrari – Heartz di Roma;

2) EzBike – 4^C, Liceo Bottoni di Milano;

3) Jeans Up 3^A, Istituo Superiori Romani di Casalmaggiore di Cremona.

Vuoi ricevere la nostra Newsletter con le novità del PNRR e del RePower Eu?

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy

Autore

  • Laureato in Economia, finanza e assicurazioni e con un master in innovazione e sostenibilità, da anni coltivo la mia passione per lo studio del processo di digitalizzazione e di sviluppo sostenibile e i vantaggi che tale cambiamento può portare a livello economico, culturale e ambientale

close

Vuoi ricevere la nostra Newsletter con le novità del PNRR e del RePower Eu?

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy

Condividimi sui Social Network!