MIMIT: “Voucher per consulenza in innovazione”

Il ministero delle Imprese e del Made in Italy, con una dotazione finanziaria di 75 milioni di euro, ha fissato i termini e le modalità di invio delle domande riguardanti l’accesso alle agevolazioni del “Voucher per consulenza in innovazione” per sostenere la trasformazione tecnologica delle PMI.

La misura intende sostenere la trasformazione tecnologica e digitale delle PMI e delle reti di impresa che operano sul territorio nazionale e consiste in un contributo alle spese effettuate dalle imprese a fronte delle prestazioni di consulenza rese da un manager dell’innovazione qualificato o da una società di consulenza iscritti nell’apposito elenco costituito dal Ministero.

L’elenco dei manager qualificati e delle società di consulenza accreditati presso il Ministero che dovranno supportare le imprese beneficiarie del voucher nei progetti di innovazione tecnologica (tra cui big data e analisi dei dati, cloud, fog e quantum computing, cyber security, tecnologie della Next Production Revolution nei processi aziendali ecc…) è consultabile esclusivamente dalle imprese che presenteranno istanza per le agevolazioni.

  • Il “Voucher” consisterà in un contributo pari al:
  • 50% dei costi sostenuti fino ad un massimo di 40 mila euro, per le medie imprese;
  • 30% dei costi sostenuti fino ad un massimo di 25 mila euro, per le reti di imprese;
  • 50% dei costi sostenuti fino ad un massimo di 80 mila euro.

Compilazione domande dalle ore 12:00 del 26 ottobre 2023. Invio delle istanze di agevolazione a partire dal 29 novembre 2023.

Voucher per consulenza in innovazione

MIMIT

Foto di Alejandro Piñero Amerio da Pixabay

Vuoi ricevere la nostra Newsletter con le novità del PNRR e del RePower Eu?

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy

close

Vuoi ricevere la nostra Newsletter con le novità del PNRR e del RePower Eu?

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy

Condividimi sui Social Network!