PNRR m1c3: Fondo Rotativo per il turismo

Il Ministero del Turismo ed il MEF approvano gli incentivi alle imprese del settore turistico, destinati ad interventi di riqualificazione energetica, sostenibilità ambientale ed innovazione digitale.

L’intervento 4.2.5 della Missione 1, Componente 3 del PNRR, prevede un Fondo Rotativo con dotazione complessiva di 180 milioni di euro, da 40 a 50 milioni per anno, dal 2022 al 2025.

Gli interventi ammissibili prevedono una spesa non inferiore ai 500.000 euro ed al di sotto dei 10 milioni di euro. Potranno accedere agli incentivi tutte le imprese del settore turistico, agrituristico e di ricettività turistica e congressuale che investano in interventi coerenti con i target del PNRR, favorendo la sostenibilità energetica e la transizione digitale (per i quali interventi è previsto una maggiorazione del 5% della spesa ammissibile).

Le agevolazioni, non cumulabili con gli incentivi del decreto-legge n.152/2021, potranno essere concesse fino al 31 dicembre 2023.

Avviso pubblico

Ministero del turismo

Vuoi ricevere la nostra Newsletter con le novità del PNRR?

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy

Autore

  • Studioso e lavoratore della filiera agroalimentare e del turismo. Fermamente convinto nella qualità dei prodotti salentini, e nel valore che essi creano per il Paese intero. Studioso del fermento culturale ed economico del Mezzogiorno

close

Vuoi ricevere la nostra Newsletter con le novità del PNRR?

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy

Condividimi sui Social Network!