PNRR: bando per 8171 giuristi. Scade il 23 settembre

Pronto il bando per l’assunzione a tempo determinato per tre anni di laureati in discipline giuridiche, ma anche in economia e commercio e scienze politiche.

Le assunzioni saranno effettuate per smaltire il lavoro dell’ufficio del processo e avranno competenze e mansioni di area funzionale terza, fascia economica F1.

Il concorso rientra nel PNRR, Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, e prevede l’assunzione totale di 16000 unità nell’arco di tempo 2021-2024. La scadenza per presentare la domanda è il 23 settembre 2021.

I posti sono così suddivisi:

n. 200 posti presso la Corte di Cassazione;

n. 140 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Ancona;

n. 306 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Bari;

n. 422 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Bologna;

n. 248 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Brescia;

n. 248 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Cagliari;

n. 106 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Caltanissetta;

n. 51 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Campobasso;

n. 331 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Catania;

n. 304 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Catanzaro;

n. 446 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Firenze;

n. 251 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Genova;

n. 190 posti presso il Distretto della Corte di Appello dell’Aquila;

n. 303 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Lecce;

n. 148 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Messina;

n. 680 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Milano;

n. 956 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Napoli;

n. 410 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Palermo;

n. 107 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Perugia;

n. 125 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Potenza;

n. 208 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Reggio Calabria;

n. 843 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Roma;

n. 218 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Salerno;

n. 401 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Torino;

n. 141 posti presso Distretto della Corte di Appello di Trieste;

n. 388 posti presso il Distretto della Corte di Appello di Venezia.

Il concorso prevede una prova scritta e una valutazione dei titoli e per presentare domanda bisogna essere in possesso di SPID e di PEC.

Per maggiori dettagli si rinvia al link del bando pubblicato in gazzetta ufficiale

Autore

Condividimi sui Social Network!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *